Ristrutturare casa: quando conviene farlo?

Ristrutturare casa: quando conviene farlo?

Ristrutturare in estate può essere considerato da molti il momento migliore per affrontare finalmente alcuni lavori in casa che si rimandano da tempo. La ristrutturazione, infatti, non è certamente un’operazione semplice da organizzare, anche in base all’entità dei lavori che si devono eseguire. Ad esempio, se si tratta d’interventi importanti, è necessario svuotare casa e provvedere a una sistemazione temporanea per tutto il periodo in cui la casa si trasforma in un cantiere. Anche piccoli lavori possono creare una certa dose di disagio: si pensi ad esempio alla ristrutturazione del bagno o della cucina. Scegliere il periodo giusto, quindi, è fondamentale per sopravvivere alla ristrutturazione di casa. L’estate, per questo motivo, può essere il momento più adatto soprattutto per realizzare alcuni interventi di ristrutturazione.

Quali sono i vantaggi di ristrutturare con la bella stagione? Diciamo subito che il bel tempo è senza dubbio uno degli aspetti da tenere in considerazione nel ristrutturare in estate casa. Il clima estivo, infatti, velocizza molte operazioni, e si ha anche più tempo da dedicare all’attività di ristrutturazione della propria abitazione. Ovviamente, il periodo da considerare è quello che va da giugno a luglio: agosto, infatti, è generalmente il mese che coincide con la chiusura estiva di molte aziende di ristrutturazione. Inoltre, nel caso in cui si abbia la necessità di dover abbandonare casa per consentire lo svolgimento dei lavori, proprio questo può essere il momento per concedersi una bella vacanza, optando per una ristrutturazione chiavi in mano.

Gli interventi per ristrutturare casa possono essere diversi, ma l’estate può essere particolarmente indicato per la realizzazione di alcuni di essi. Vediamoli insieme.

Il primo è senz’altro il rifacimento del bagno. Questo rappresenta uno degli spazi vitali in casa e il suo rifacimento può mettere non poco in difficoltà. Tutto può diventare più tollerabile con il caldo, anche non avere l’acqua calda per qualche giorno, nonché riuscire a trovare asilo a casa di amici e parenti che sono in vacanza.

Il secondo è certo l’imbiancatura della casa. Il caldo velocizza sicuramente, infatti, l’asciugatura della vernice. Di conseguenza i tempi per la tinteggiatura di casa diventano decisamente più rapidi. Un’ottima occasione per pensare di dare una bella rinfrescata a tutta la casa.

Veniamo poi alla ristrutturazione del terrazzo. Ristrutturare in estate coincide spesso con lavori che interessano spazi esterni della casa, come appunto il terrazzo. Rifacimento impermeabilizzazione e sostituzione dei pavimenti sono solo alcuni degli interventi da fare per ristrutturare il terrazzo di casa.

C’è poi la cosiddetta posa dei pavimenti. Un lavoro decisamente complesso è, infatti, quello della sostituzione dei pavimenti. Come nel caso della tinteggiatura, il caldo facilita l’asciugatura, rendendo più veloci i passaggi tra un’operazione e un’altra durante la posa.

Se anche tu deciderai di passare proprio adesso, complice l’estate e la bella stagione, alla ristrutturazione della tua casa, un’ottima scelta, per la ristrutturazione di una casa a Roma, è AC Costruzioni edili. «Ci occupiamo di ristrutturazione case Roma e di manutenzioni ordinarie o straordinarie di appartamenti e condomini», si legge sul loro sito. «Chiedici un preventivo senza impegno per avere la migliore offerta per la ristrutturazione del tuo appartamento». L’azienda utilizza i migliori materiali e le tecniche più innovative per assicurare elevati standard qualitativi e, soprattutto, un risultato impeccabile e duraturo del lavoro edile effettuato. AC Costruzioni edili si occuperà di ristrutturare la tua casa lavorando a stretto contatto con te, per trovare la migliore soluzione, avvalendosi ove necessario dei più prestigiosi studi di architettura, al fine di garantire un restauro della tua abitazione perfetto.

Particolare attenzione va prestata alla ristrutturazione di locali come bagno e cucina. La ristrutturazione del bagno, anzitutto, è uno dei lavori edili più comuni per migliorare la propria abitazione. Il restauro del bagno aumenta il prestigio della casa e, proprio per questo, è importante selezionare i migliori materiali per garantire qualità e durata nel tempo del lavoro eseguito. Oggi è possibile selezionare innumerevoli soluzioni di pavimentazione, di tipologia di sanitari, quali lavandini e vasche. AC Costruzioni edili lavora con il cliente al fine di ottenere i design e il comfort del bagno che desideri. L’azienda è anche ben consapevole dei disagi che la ristrutturazione di un bagno può comportare. Per questo si avvale di un team di professionisti altamente qualificati, in modo da eseguire i lavori celermente e nel tempo concordato. Quali sono i servizi offerti? La gestione completa del progetto, dal suo avvio all’impianto idraulico, comprensivo della gestione delle autorizzazioni e smaltimento dei vecchi sanitari. Nel dettaglio, il lavoro comprende:

  • Predisposizione prima dell’inizio lavori delle zone di passaggio con teli, cartone e/o nylon;
  • Rimozione dei vecchi sanitari e di tutte le unità supplementari;
  • Rimozione dei pavimenti e rivestimenti del bagno esistenti;
  • Idraulico ed elettricista per la realizzazione dell’impianto idraulico ed elettrico del bagno;
  • Installazione dei nuovi sanitari e unità;
  • Pavimentazioni e rivestimenti nuovi;
  • Montaggio dei nuovi accessori e mobili bagno;
  • Smaltimento dei calcinacci, materiali di risulta e vecchi sanitari.

Quanto poi alla ristrutturazione della cucina, anche qui occorre agire prendendo ogni precauzione e affidandosi solo a mani esperte. La cucina come il bagno, infatti, è sicuramente l’ambiente della casa più utilizzato e quello che incide maggiormente sul suo prestigio. La scelta dei materiali e il giusto sfruttamento degli spazi incide in modo significativo sul look e la funzionalità della cucina: per questo è importante per un buona ristrutturazione di questo ambiente così rilevante per tutta l’abitazione, partendo con un progetto concordato gomito a gomito con il cliente. Come per il bagno, essendo la cucina un ambiente vitale della casa, l’azienda si avvale di un team di professionisti qualificati al fine di garantire che i lavori procedano speditamente, creando così il minor disagio e consegnando la nuova cucina in tempi certi.

Il procedimento di ristrutturazione è simile a quello già visto per il bagno, ma bisogna anche considerare:

  • La mobilia;
  • I vari ripiani;
  • Gli elettrodomestici;
  • La collocazione del piano cottura e del lavello;
  • La modifica di tubi o dell’impianto elettrico;
  • Ulteriori elementi a proprio gusto.

Come si può ben intendere, si tratta di una situazione delicata ma certamente non impossibile: basta saper riflettere in modo attento e curare i minimi dettagli, senza tralasciare nulla.

 

 

gestione

Create Account



Log In Your Account